I valori formano i nostri pensieri. I pensieri definiscono i nostri obiettivi. Gli obiettivi forgiano il nostro destino.

Manuel Vescovi

Mi presento

Formatore

La mia missione: il tuo obiettivo. Dal 1998 ad oggi ho formato e seguito aziende, associazioni, enti, persone, politici e imprenditori con un unico scopo: centrare l’obiettivo da loro desiderato. La mia attività formativa, che svolgo in forma  individuale o di gruppo, è rivolta e focalizzata ad una costante e continua crescita personale, professionale e politica. Nel linguaggio di oggi, Life – Business e Politics Coach descrive bene ciò che sono, il mio ruolo.

Imprenditore

Mi occupo di Franchising, Branding e Comunicazione (politica e aziendale) dal 1998. Ho dato vita a reti in franchising nazionali per poi internazionalizzarle con successo. Dalle fiere più importanti nel mondo al rapporto con gli imprenditori dei network che ho creato: esperienze di business che fanno la differenza. Ricordo la fiera internazionale del Franchising di Washington nel 2004 dove ho sottoscritto il primo contratto di franchising.

Senatore

Sono Senatore della Repubblica. Componente della 3° comm. Affari Esteri, Vicepresidente delegazione italiana presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa, Vicepresidente della commissione di inchiesta sui fatti de“Il Forteto”, Presidente delle sez. bilaterali di amicizia con l’Albania, ambito Unione Interparlamentare. Presentatore a prima firma di “Stati Uniti d’Italia”, D.D.L. costituzionale dep. il 4 luglio 2020. Obiettivo: elezione diretta del Presidente e Federalismo.

I miei libri

Qui puoi trovare le mie pubblicazioni.

Piacere della lettura e crescita personale, per affrontare le sfide quotidiane con un nuova consapevolezza di sè.
1861 - 2011. 150 anni di centralismo. Un confronto tra Stati Uniti d'America, Svizzera, Germania e Italia.
"Amore segreto" vuole essere un aiuto a trovare la propria identità, a stabilire i propri obiettivi e a realizzarli.
Stati Uniti d’America, Svizzera, Germania e Italia a confronto.

Manuel Vescovi per Stati Uniti d'Italia. Partecipa anche tu alla raccolta firme.

Mi piacerebbe vivere in un Paese federalista e presidenzialista. Un Paese in cui la burocrazia non faccia affondare nel pantano il sacrificio degli imprenditori italiani. Un Paese equo nel fisco e corretto nell’erogazione dei servizi. Ecco perché il 4 luglio 2020 ho depositato in Senato il disegno di legge costituzionale per l’elezione diretta del Presidente e per dare più autonomia alle Regioni. Ho sintetizzato il mio progetto in otto punti… e in una metafora che uso spesso:

se hai una macchina che non va più, che si rompe continuamente, i cui pezzi di ricambio funzionano peggio degli originali…è il momento di smetterla di concentrarsi su questo o su quel componente ormai troppo danneggiato: bisogna intervenire a monte. Bisogna cambiare l’auto, passare a un modello più efficiente e più performante. Esattamente quello che sogno di fare io con il disegno di legge costituzionale “Stati Uniti d’Italia“.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi