TOSCANA: Crisi DEFI, urge attivarsi per salvaguardare i posti di lavoro

Purtroppo-afferma Manuel Vescovi, Consigliere regionale della Lega e neo-eletto al Senato-la situazione dell’azienda Defi risulta essere particolarmente complessa e dagli sviluppi per nulla positivi per le lavoratrici.” “In questi casi-prosegue l’esponente leghista-è necessario, dunque, che le tempistiche d’intervento a sostegno dei dipendenti siano le più stringenti possibili, perché la problematica è, come detto, alquanto rilevante.” “La regione Toscana non può, quindi, stare a guardare-sottolinea Vescovi-e quindi chiediamo che immediatamente si attivi un fondamentale confronto fra i vari protagonisti per capire che tipo di soluzione si possa adottare per preservare le decine di posti di lavoro.” “Da parte del sottoscritto-conclude Manuel Vescovi-assicuro anche come parlamentare la massima attenzione alle svariate criticità in tema occupazionale che, ahimè, attanagliano l’area pistoiese.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi