PESCIA: Ospedale di Pescia, quando la carenza d’organico puo’ incidere sulla qualita’ dei servizi offerti

Quotidianamente-afferma Manuel Vescovi, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega Nord, nonché membro della Commissione Sanità-le cronache giornalistiche riportano notizie inerenti a problematiche di carattere sanitario che, poi, possono incidere, direttamente o indirettamente, sulla qualità del servizio offerto ai pazienti.” “Se ci sono palesi riduzioni del personale-prosegue il Consigliere-come nel caso, segnalato dal Dr. Fiore, inerente al reparto di radiologia dell’ospedale di Pescia, non bisogna minimizzare la criticità, ma anzi affrontarla e possibilmente risolverla non in tempi biblici.””Un segmento ospedaliero che non si presenta a pieno organico-precisa Vescovi-rischia di essere, oltre che non completamente efficiente, anche poco idoneo ad offrire un supporto assistenziale a 360°, con tutte le possibili conseguenze del caso.” “Se, come riteniamo, le carenze d’organico del predetto reparto sono effettivamente reali-sottolinea il rappresentante del Carroccio-allora è doveroso che chi di dovere si attivi per colmare tale preoccupante lacuna, dato che con la salute non si scherza!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi