TOSCANA: Migliaia di Toscani in Piazza Santa Croce per dire NO ad una riforma pasticciata

La Lega Nord ha scelto Firenze e Piazza Santa Croce, uno dei luoghi più belli della città, per ospitare migliaia di persone che affluiranno con ogni mezzo da tutta Italia per manifestare pacificamente il proprio dissenso alla riforma costituzionale che verrà valutata dai cittadini fra tre settimane. “Abbiamo organizzato diversi autobus-afferma Manuel Vescovi, Capogruppo in Consiglio regionale e Segretario toscano della Lega Nord-che si muoveranno dalle varie province alla volta del capoluogo fiorentino; molti, poi, utilizzeranno il treno ed auto private, senza dimenticare coloro i quali che saranno agevolati, poiché residenti a Firenze.” “Contiamo che, alla fine-precisa l’esponente leghista-saranno oltre tremila i toscani presenti nella splendida piazza, prescelta per un evento che si preannuncia massicciamente partecipato.” Siamo, ovviamente orgogliosi e soddisfatti-sottolinea Vescovi-che la tanto attesa manifestazione nazionale si tenga nel capoluogo toscano e sono certo che i nostri militanti, sostenitori e simpatizzanti faranno sentire in modo forte, chiaro e civile, la loro totale disapprovazione ad una riforma alquanto pasticciata.” “Insomma-conclude Manuel Vescovi-sono convinto che da Firenze verrà lanciato un evidente segnale di quella che sarà la precisa volontà della maggioranza degli italiani il prossimo 4 dicembre.