TOSCANA: Crisi DEFI, urge attivarsi per salvaguardare i posti di lavoro

Purtroppo-afferma Manuel Vescovi, Consigliere regionale della Lega e neo-eletto al Senato-la situazione dell’azienda Defi risulta essere particolarmente complessa e dagli sviluppi per nulla positivi per le lavoratrici.” “In questi casi-prosegue l’esponente leghista-è necessario, dunque, che le tempistiche d’intervento a sostegno dei dipendenti siano le più stringenti possibili, perché la problematica è, come detto, alquanto rilevante.” “La regione Toscana non può, quindi, stare a guardare-sottolinea Vescovi-e quindi chiediamo che immediatamente si attivi un fondamentale confronto fra i vari protagonisti per capire che tipo di soluzione si possa adottare per preservare le decine di posti di lavoro.” “Da parte del sottoscritto-conclude Manuel Vescovi-assicuro anche come parlamentare la massima attenzione alle svariate criticità in tema occupazionale che, ahimè, attanagliano l’area pistoiese.