ROSIGNANO: Non minimizzare l’allarme criminalità, telecamere e maggiore sinergia fra i cittadini potrebbe essere un utile deterrente ai furti

L’allarme criminalità lanciato da alcuni cittadini di Rosignano e zone limitrofe-afferma Manuel Vescovi, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega-non deve essere sottovalutato, ma anzi occorre che chi di dovere si attivi per contrastare il fenomeno.” “Il nostro non è allarmismo, ma semplice realismo-prosegue il Consigliere-anche a fronte di fatti concreti che testimoniano come le preoccupazioni dei residenti non siano frutto solamente d’ipotetiche sensazioni.” “Occorre, dunque-insiste Vescovi-mettere in campo tutte le possibili iniziative per fronteggiare l’ondata di furti nelle abitazioni che, giustamente, assilla le persone della zona.” “L a videosorveglianza ed una maggiore sinergia fra i cittadini, oltre ovviamente al presidio delle Forze dell’Ordine-precisa l’esponente leghista-è fondamentale per arginare il fenomeno.” “I cittadini-conclude Manuel Vescovi-devono essere pienamente tutelati, garantendo, col massimo sforzo da parte di tutte le Istituzioni, l’inviolabilità delle loro case.