PRATO: La provincia di Prato la più penalizzata dalla crisi, un dato che deve far riflettere

Sono veramente impietosi-afferma Manuel Vescovi, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega Nord-i dati riportati da un noto quotidiano nazionale, in merito allo stato di salute dell’economia pratese.” “L’ultimo posto in una tutt’altro che ambita graduatoria-prosegue il Consigliere-testimonia come la tanto decantata mini-ripresa, sia in realtà ancora lontana da concretizzarsi.” “Il fatto, poi-precisa Vescovi-che tale analisi non significhi effettivamente che Prato sia la provincia più povera d’Italia, non può minimamente essere motivo di grossa soddisfazione…” “Se l’amministrazione comunale-conclude Manuel Vescovi- non può creare direttamente lavoro, non per questo, però, deve rimanere inoperosa e farsi scivolare addosso una problematica che attanaglia l’area pratese da troppi anni!