PORCARI: Vicenda SNAI i tagli del personale colpiscono molto la Valdinievole

Sulla vicenda che coinvolge la società Snai ed in particolare la sede di Porcari dove lavorano diversi residenti in Valdinievole, questa una nota di Manuel Vescovi, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega Nord. “Purtroppo-afferma il Consigliere-come accade sovente in casi similari, più passa il tempo e maggiori diventano le naturali preoccupazioni per i lavoratori e le loro famiglie coinvolte in una crisi aziendale che vedrebbe, addirittura, 90 persone in esubero.” “In questi delicati frangenti-sottolinea l’esponente leghista-le Istituzioni locali e regionali possono avere un ruolo molto importante, anche se siamo consapevoli che nessuno abbia la classica “bacchetta magica”.” “Bisogna, però-rileva Vescovi-fare il massimo e magari anche di più per dialogare con la Proprietà per trovare una sorta di mediazione fra le parti.” “Se, come riportano le cronache-insiste il rappresentante del Carroccio-l’azienda pare intenzionata ad annullare il previsto incontro con i sindacati, allora vuol dire che il quadro è molto complesso e foriero di notizie poco rassicuranti per i dipendenti.” “A fronte di ciò-conclude Manuel Vescovi-auspico, dunque, un ulteriore e deciso intervento a livello istituzionale per supportare adeguatamente chi cerca di difendere strenuamente il proprio posto di lavoro.