POGGIO A CAIANO: Villa di Poggio a Caiano, bomba d’acqua o colpevole incuria?

Fortunatamente non ci sono state vittime, ma solamente danni materiali-afferma Manuel Vescovi, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega Nord-ma è comunque fondamentale che vengano svolti immediati approfondimenti per scoprire se veramente è stata una classica “bomba d’acqua” oppure se un’eventuale mancanza o trascuratezza nella manutenzione della Villa Medicea di Poggio a Caiano, abbia poi determinato o, comunque, facilitato il crollo di una porzione delle storiche mura che, ovviamente, dovrà essere ricostruita e salvaguardata.” “Quello che, poi, riteniamo sia doveroso-conclude Manuel Vescovi-è che le persone danneggiate da questo evento, vengano prontamente risarcite, evitando che tale questione non si perda nei mille rivoli di una macchinosa e deleteria burocrazia.